Via Filippo Nicolai, n.2 - Tel. 0761.64901 - Fax. 0761.647865 - PEC: comune.caprarola@anutel.it - C.F. 80003670561 - P.IVA 00203670567

MONITORAGGIO ACQUE

captate dal Lago di Vico destinate al consumo umano e distribuite nell'acquedotto comunale

Eventi e News

Pubblicata il 05/02/2015
Il Consiglio dei Ministri ha approvato il decreto legge n. 4/2015 “Misure urgenti in materia di esenzione IMU” (GU Serie Generale n.19 del 24-1-2015) contenente misure urgenti in materia di esenzione IMU per i terreni agricoli che va a ridefinire ...
Pubblicata il 25/10/2012
Si informa che In attuazione dell' Art.5 del 9 feb. 2012 N.5,  convertito in Legge N.35/2012 - Regolamento di attuazione DPR 30/07/2012, N.154 in materia di variazioni anagrafiche, è possibile procedere al cambio di residenza in tempo reale. (VEDI...
Pubblicata il 13/12/2011
Periodico d'informazione della Giunta Comunale on-line il numero di Dicembre 2014

Meteo Caprarola

EVENTI

TRASPORTO PUBBLICO: ARRIVANO LE NUOVE AGEVOLAZIONI SULLE TARIFFE

La Regione sostiene le famiglie in difficoltà: sconti del 30%per tutti i cittadini con un ISEE inferiore a 23mila euro, e un ulteriore sconto del 20% per chi si trova in condizione di maggiore difficoltà. 

09/02/2015 - Nuove agevolazioni sul trasporto pubblico. Le nuove agevolazioni partiranno dal mese di aprile per gli abbonamenti annuali. L’obiettivo è quello di sostenere le famiglie in difficoltà e garantire le riduzioni a un maggior numero di utenti.

Sconti del 30%per tutti i cittadini con un ISEE inferiore a 23mila euro. L’agevolazione è rivolta a tutti i cittadini di Roma e del Lazio che abbiamo un reddito ISEE inferiore a 23mila euro.

Sconti ulteriori per chi ha più difficoltà socio-economiche.  I portatori di handicap gravi, gli orfani, i nuclei familiari numerosi o monoparentali  possono ottenere un’ulteriore sconto del 20%, per un totale del 50% dalla tariffa intera.

Con il nuovo piano aumenta quindi la platea dei cittadini che possono richiedere le agevolazioni e si semplificano i requisiti necessari.

La validità dei titoli di viaggio agevolati rilasciati nella scorsa annualità (o campagna) in scadenza nei mesi di febbraio e marzo 2015 è estesa automaticamente fino al 31 marzo 2015.
 
 
_______________________________________________
I.M.U. 2014 Terreni Agricoli

Avviso Importante:
Con Delibera n. 14 del 10.02.2015, pur essendo ad oggi previsto al 10 Febbraio 2015 il termine ultimo per il pagamento dell’IMU sui Terreni Agricoli, l’Amministrazione Comunale di Caprarola, viste le oggettive difficoltà dei contribuenti nella determinazione e versamento del tributo nei tempi previsti dal D.L. 4/2015, ha ritenuto corretto ed opportuno non applicare le sanzioni e gli interessi dovuti ai ritardi nei pagamenti dell’IMU sui Terreni Agricoli che verranno effettuati entro il 25 Marzo 2015. 
_______________________________________________
I.M.U. 2014 Terreni Agricoli
 
Il Consiglio dei Ministri ha approvato il decreto legge n. 4/2015 “Misure urgenti in materia di esenzione IMU” (GU Serie Generale n.19 del 24-1-2015) contenente misure urgenti in materia di esenzione IMU per i terreni agricoli che va a ridefinire i parametri precedentemente fissati distinguendo a tal fine i Comuni nelle tre categorie montano, parzialmente montano e non montano come da elenco dei comuni italiani predisposto dall'Istituto nazionale di statistica (ISTAT). Il Comune di Caprarola risulta essere classificato “Comune parzialmente montano”.
La nuova disciplina prevede pertanto per i terreni siti nel Comune di Caprarola che l'esenzione dall'imposta municipale propria (IMU) si applichi:
  1. ai terreni agricoli, nonché a quelli non coltivati, posseduti e condotti dai coltivatori diretti e dagli imprenditori agricoli professionali di cui all'articolo 1 del decreto legislativo 29 marzo 2004, n. 99, iscritti nella previdenza agricola;
  2. ai terreni di cui al punto precedente nel caso di concessione degli stessi in comodato o in affitto a coltivatori diretti e a imprenditori agricoli professionali di cui all'articolo 1 del decreto legislativo n. 99 del 2004, iscritti nella previdenza agricola. A seguito della emanazione della risoluzione n.2/DF del 3 febbraio 2015 si chiarisce che per poter beneficiare dell’esenzione dall’IMU di cui al presente punto il soggetto che concede il terreno in affitto o in comodato a un CD e IAP, iscritto nella previdenza agricola, deve egli stesso avere la qualifica di CD o IAP, iscritto nella previdenza agricola.
I contribuenti, che non rientrano nei parametri per l’esenzione, dovranno effettuare il versamento per l’intero anno 2014 in un’unica soluzione entro la scadenza del 10 febbraio 2015 calcolando l’importo secondo le regole di cui art. 13 comma 5 e comma 8 bis DL 201/2011 e smi, determinando il valore imponibile prendendo l'ammontare del reddito dominicale dei propri terreni risultante in catasto vigente al 1° gennaio dell'anno di imposizione, applicando la rivalutazione del 25 per cento ai sensi dell'articolo 3, comma 51, della legge 23 dicembre 1996, n. 662, ed infine un moltiplicatore pari a 135.
L’aliquota da utilizzare per determinare l’imposta del 2014, è fissata nella misura dello 0,76 per cento (come previsto dall’art.1 c.692 della L.190/2014).
Ovviamente valgono le regole generali per quanto riguarda i terreni che nel corso dell’anno hanno subito variazioni.
Il versamento deve essere effettuato con il modello F24 ed il codice tributo da utilizzare è 3914.
 
 
 
_______________________________________________
 
_______________________________________________
_______________________________________________
_______________________________________________
_______________________________________________
Informativa ai cittadini :
_______________________________________________
_______________________________________________
ATTENZIONE
Si informano tutti i cittadini che per un problema generato da un malfunzionamento del flusso tra Poste Italiane e il Comune, stanno arrivando da parte di Equitalia dei solleciti di pagamento relativi alla tassa sullo smaltimento rifiuti relativa all'anno 2012. Prego controllare le ricevute e rivolgersi all'ufficio tributi.
_______________________________________________
Inaugurato il palazzo della Cultura
Il Palazzo della Cultura di Caprarola è un ambiente realizzato a misura di turista e a disposizione della collettività, uno spazio dedicato alla diffusione di informazioni sul territorio e le sue risorse, centro di documentazione turistica e di orientamento. È un funzionale, innovativo e altamente informatizzato centro giovanile che ospita al suo interno un’ampia biblioteca multimediale e cartacea, un’aula video in grado di accogliere fino a 72 persone, un’aula multimediale con 20 computer connessi ad internet, spazi per laboratori, un ufficio turistico, un’area espositiva riguardante la flora e la fauna della Riserva Naturale del Lago di Vico, un ecomuseo costituito da diorami all’interno dei quali vi sono collocate fedeli riproduzioni dell’ambiente naturalistico della riserva, del ciclo vitale degli animali e delle piante. Tutta la struttura è servita da una connessione wi-fi libera e disponibile e vi è un ambiente esterno dedicato al relax.

 
_______________________________________________
Visit Lazio - Lazio eterna scoperta - Il Palazzo Farnese di Caprarola
_______________________________________________
E' scaricabile, gratuitamente, l'App de "I Borghi più belli d'Italia"  da dispositivi che utilizzano le piattaforme Android e Ios. Per quanto riguarda Android la App è scaricabile da Google Play, mentre per Ios è scaricabile da App Store. Quindi sarà sufficiente entrare in Google Play o App Store e digitare semplicemente “ borghi italia”. Sarà possibile riconoscere la App dal logo sovraesposto. Una volta individuata potrà essere scaricata sul proprio dispositivo con le normali procedure di scaricamento delle App.
_______________________________________________

Comune di Caprarola - Photogallery